Una biblioteca intima

xxco-copvol1XXCO diventa un libro, anzi due: entro fine novembre sarà edito il primo dei due volumi che raccoglieranno tutte le 366 schede quotidianamente pubblicate.
La prima parte proporrà le schede degli edifici dal 1900 al 1945, corredate da introduzioni, approfondimenti, cartine, bibliografia e indici.
Ovvero: l’eclettismo e il revivalismo di inizio secolo, gli esperimenti modernisti, l’affermazione dello stile razionalista coi capolavori della metà degli anni Trenta, la lunga durata di modelli più moderati, la seconda generazione del Movimento Moderno, fino alla tragedia della seconda guerra mondiale e alla rinascita della Liberazione.
Un modo di leggere la storia del Novecento attraverso gli edifici.

 

321

L’edificio di oggi è forse l’unico esempio di architettura d’interni di tutto il mio percorso, ma un esempio talmente totalizzante (e talmente elegante e riuscito) da superare ogni limite di genere e da essere ormai considerato architettura tout court.

In un vecchio edificio manifatturiero si insedia una biblioteca, che assume e ripropone le caratteristiche originali dello spazio come elementi di assoluta contemporaneità e funzionalità. La realizzazione, oltre a meritarsi il favorevole giudizio della critica, si è sempre meritata anche l’apprezzamento del pubblico: una biblioteca, bellissima, che funziona. (Tra parentesi: se il servizio funziona non è ovviamente merito solo dell’architettura, ma anche.)

Pur non essendo una villa, questa biblioteca è uno degli edifici più significativi tra i tanti affacciati sulle sponde del Lario.

Fabio Cani

xxco-jpg-321

 

scheda 321

le altre schede del mese di novembre

scheda 320 – scheda 319 – scheda 318 – scheda 317 – scheda 316 – scheda 315 – scheda 314 – scheda 313 – scheda 312 – scheda 311 – scheda 310 – scheda 309 – scheda 308 – scheda 307 – scheda 306 – scheda 305

Annunci

Un pensiero su “Una biblioteca intima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...