Un ponte sull’orrido

xxco-copvol1XXCO diventa un libro, anzi due: nei primi giorni di dicembre sarà edito il primo dei due volumi che raccoglieranno tutte le 366 schede quotidianamente pubblicate.
La prima parte proporrà le schede degli edifici dal 1900 al 1945, corredate da introduzioni, approfondimenti, cartine, bibliografia e indici.
Ovvero: l’eclettismo e il revivalismo di inizio secolo, gli esperimenti modernisti, l’affermazione dello stile razionalista coi capolavori della metà degli anni Trenta, la lunga durata di modelli più moderati, la seconda generazione del Movimento Moderno, fino alla tragedia della seconda guerra mondiale e alla rinascita della Liberazione.
Un modo di leggere la storia del Novecento attraverso gli edifici.

334

Ho già avuto modo di sottolineare, in occasione della scheda sul ponte del passo, come in territorio con una grande presenza di acque e montagne siano assai pochi gli esempi significativi di ponti, che pure dovrebbero essere un tipo di manufatto abbastanza frequente.

Mi sono però fatto un punto d’onore di inserire almeno un altro esempio, di tipo molto diverso: non più in cemento armato ma in acciaio. Sopra una gola profondissima, il ponte sembra poca cosa, ma è in realtà frutto di uno sforzo non comune, già realizzato all’inizio del secolo e poi replicato all’inizio degli anni Sessanta; a confronto di molti altri esempi italiani e stranieri, questa certamente non può essere definita un’opera straordinaria, in compenso la sua collocazione merita senz’altro una visita.

Fabio Cani

xxco-jpg-334

 

scheda 334

le altre schede del mese di novembre

scheda 333 – scheda 332 – scheda 331 – scheda 330 – scheda 329 – scheda 328 – scheda 327 – scheda 326 – scheda 325 – scheda 324 – scheda 323 – scheda 322 – scheda 321 – scheda 320 – scheda 319 – scheda 318 – scheda 317 – scheda 316 – scheda 315 – scheda 314 – scheda 313 – scheda 312 – scheda 311 – scheda 310 – scheda 309 – scheda 308 – scheda 307 – scheda 306 – scheda 305

Annunci

Un pensiero su “Un ponte sull’orrido

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...